Dal 1979 al servizio dei Beni Culturali
Menu

La Sede di Formello

La Sede di Formello è stata costituita ufficialmente il 26 aprile 1979, per iniziativa dei soci fondatori Anna Barra Incardona, Cosimo Albanese, Vittoria Stefanelli Serafini, Giuliano Guidi, Mafalda Raschi Sgarbi Guidi, Anna Luisa Vairo Carfì, Silvana Bevilacqua Calzolari, Carla Sisto Canali, con i giovanissimi Valeria Carfì e Luca Bevilacqua. 
Vista la regolarità della fondazione la sede è stata  nello stesso anno riconosciuta dal Comitato direttivo dell’Archeoclub d’Italia.


L’Associazione ha avuto come Presidenti: Anna Barra Incardona, archeologa (1979-1981), Roberto Zanini, architetto (1981-1984), Carla Sisto Canali, archeologa (1984-1991), Antonio Novario, avvocato (1991-1994), Gaetano Messineo, archeologo, docente di Archeologia presso l’Università dell’Aquila (1994-2010), Giulia Zilioli Carini (2010-2014), Carla Sisto Canali ( dal 2014). 
Il Consiglio Direttivo, eletto nel 2018,  è composto da: Carla Sisto Canali, Presidente, Giulia Zilioli Carini, Vicepresidente, Adriana Castrucci, segretaria, Sara Girgenti, Alessandro La Porta, Claudio Lo Monaco, Marco Mannino, Daniela Muscianese Claudiani, Maura Rinaldi, consiglieri.
La Sede conta attualmente (2020) oltre un centinaio di iscritti, dei quali  la maggior parte residenti a Formello. 
Nell'ottica della conoscenza, tutela e valorizzazione del Patrimonio storico-culturale del territorio, con particolare riferimento all'ambito dell'Agro Veientano, e richiamando il dettato statutario,  i soci hanno avviato e svolto numerose attività di volontariato, in collaborazione con gli Enti locali, ed in particolare il Comune di Formello, il Parco Regionale di Veio e la Soprintendenza territoriale di competenza:

  • recupero, tutela e valorizzazione di Beni architettonici e pittorici, di siti archeologici, di testimonianze storiche "minori" nel territorio
  • promozione e divulgazione della conoscenza e della tutela del Patrimonio culturale attraverso conferenze, mostre, visite guidate, manifestazioni, gite e viaggi culturali condotti da archeologi e storici dell'arte.
  • formazione, mediante attività didattiche di Educazione al Patrimonio, rivolte ai docenti e alle scuole di ogni ordine e grado.

La sede dell'Archeoclub di Formello si trova in Piazza Ferrucci 3, nel centro storico, ed è aperta per le manifestazioni in calendario, e su appuntamento; il patrimonio librario specialistico ivi raccolto è a disposizione di soci e studiosi, per consultazione e studio.
Contatti: formello@archeoclubitalia.org